Volontariato a Capo Verde

by | Gen 28, 2020

Il volontariato a Capo Verde è una risorsa imprescindibile per la crescita del paese: scopriamo come poter essere utili con discrezione ed efficacia incontrando le associazioni di volontariato RICONOSCIUTE dalle istituzioni capoverdiane che si occupano attivamente della crescita del paese.

capoverdeGO è l’unica guida in italiano creata da chi vive e lavora a Capo Verde.

Ogni proposta che troverai nella guida è testata personalmente dalla redazione, nel pieno rispetto degli standard di qualità Italiani ed Europei. Il progetto capoverdeGO nasce dalla voglia di raccontare un territorio – unico al mondo – ascoltando le voci degli abitanti, mostrandone i mestieri, gli usi ed i costumi grazie soprattutto alla forza delle immagini. Le foto, i video, i testi e tutti i consigli che troverai nelle nostre guide sono reali e verificati; per questo la pagina del volontariato è ancora in lavorazione: siamo in contatto con le istituzioni capoverdiane per mostrarvi solo le associazioni che sono state riconosciute, a garanzia del rispetto delle normative nazionali.

Vorrei incontrare i bambini e portar loro delle caramelle o dei regali dall’Italia, come posso fare?

Le linee guida di ICCA – instituto caboverdiano da criança e do adolescente vietano una serie di pratiche che, purtroppo, sono molto comuni nei paesi africani. I bambini sono la fascia più debole della popolazione, non sono un’attrazione turistica. Se volete fare del bene a Capo Verde ed ai suoi abitanti, è possibile affidarsi ad una delle tante associazioni che si occupano della tutela di bambini e ragazzi. Il nostro consiglio è di verificare SEMPRE che le associazioni siano titolate ad operare sul territorio. Purtroppo ci hanno segnalato che alcune persone approfittano della buona fede delle persone gestendo poi in maniera poco rispettosa i fondi donati. Su capoverdeGO.it trovano e troveranno sempre ampio spazio SOLO quelle associazioni che sono riconosciute dalle istituzioni capoverdiane.

Quali sono le linee guida per visitare Capo Verde in modo rispettoso?

Riportiamo la traduzione delle Linee guida di ICCA: sono in realtà linee guida universali che andrebbero adottate in ogni paese del mondo, soprattutto se africano.

Comportamento richiesto ai visitatori o sostenitori delle organizzazioni che operano direttamente nell’area dell’infanzia

  1. È proibita l’entrata e il passeggio negli spazi (scuole, centri ricreativi ecc) da parte dei turisti (i bambini non sono un’attrazione turistica, specialmente in un ambiente accogliente e protettivo);
  2. È proibito fotografare i bambini, in particolare modo è proibito pubblicare foto di bambini usi social network, usare le foto di minori per raccogliere fondi o per qualsiasi altro tipo di ringraziamento che riguarda donazioni;
  3. È proibita l’entrata di persone/turisti con indumenti non adeguati (bikini, costumi da bagno, senza maglietta o pantaloni);
  4. È proibito abbracciare, baciare o prendere in braccio bambini da parte dei turisti;
  5. L’entrata per conoscere gli spazi è permessa solo alle Organizzazioni o alle persone interessate a sostenere in modo formale o informale, ma solo per fini di solidarietà sociale;
  6. È proibito passeggiare con i bambini fuori dallo spazio delle associazioni/centri/scuole con persone esterne o turisti detti padrini/madrine/sponsor di un bambino (non si diventa sostenitori di un bambino ma di un progetto che aiuta i bambini);
  7. È proibito consegnare alimenti, dolci, giocattoli o qualsiasi altro genere direttamente nelle mani dei bambini (esistono associazioni che fanno questo tipo di lavoro, ovvero raccogliere propriamente donazioni e consegnarle ai bambini e alle loro famiglie nel modo più rispettoso e giusto.
  8. È proibito lanciare cibo o qualsiasi altra cosa ai bambini (i bambini sono essere umani e non animali);
  9. È proibita la visita dei padrini/sponsor a casa delle famiglie dei bambini.

Lista di ONG/Associazioni senza fini lucrativi che lavorano a progetti sociali che appoggiano famiglie/bambini, anziani e la Comunità sull’isola di Sal a Capo Verde:

CNK – Centro Nòs Kaza/ CISE – Centro de Intervenção socio Educativo – Santa Maria;
ACM – Associação Chã de Matias, com o CJCM – Centro Juvenil de Chã de Matias – Espargos;
AACTB – Associação de apoio a Crianças de Terra Boa;
AUFCTB – Associação Unidos Para o futuro de Crianças de Terra Boa;
Centro comunitário Africa 70, Coordenado pela CMSal ;
AA – Associação Anjos – Santa Maria;
ANB- Associação Nu Bài- Santa Maria

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi gli articoli, le promozioni, i video e le foto meravigliose di Capo Verde!

Ti sei iscritto correttamente, grazie!

Shares
Share This