Musica di Capo Verde

by

“Gli Africani hanno la musica nel sangue”. Dagli artisti internazionali come Cesária Évora, ai dj che scaldano le serate capoverdiane, scopriamo insieme come la musica, a Capo Verde, abbia un’identità propria ed unica al mondo.

Chiunque abbia visitato l’Africa, partecipato ad un concerto o semplicemente ascoltato in tv la musica africana, conoscerà certamente la ritmica frenetica scandita dai classici tamburi in legno e pelle di capra. Capo Verde, come abbiamo visto dalla sua storia, è sempre stata meta di conquistatori europei; il risultato in termini musicali è un connubio di stili dal risultato unico.

Quali sono gli stili musicali che si ascoltano e ballano a Capo Verde?

MORNA

La MORNA è la musica nazionale di Capo Verde, caratterizzata da tempo lento (60 bpm) e da singola tonalità. La sua più famosa rappresentante, Cesária Évora, soprannominiata “la diva a piedi nudi” è conosciuta nel mondo per la sua voce calda e suadente. Chi non ha mai ascoltato almeno una volta la famosa Besame Mucho? La MORNA, musica triste e malinconica, è ancora oggi molto popolare a Capo Verde. Durante l’ultimo Festival Internazionale di Santa Maria, sull’Isola di Sal, Tito Paris, Solange Cesarovna, Cremilda Medina e Leonel Almeida cantano insieme “Nos Morna“, per celebrare la nomina della MORNA a “patrimonio culturale immateriale dell’umanità (UNESCO)“.

ZOUK

COLADEIRA

KIZOMBA

MAZURKA

FUNANÀ

BATUKO

LANDUM

VALSA

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi gli articoli, le promozioni, i video e le foto meravigliose di Capo Verde!

Ti sei iscritto correttamente, grazie!

Shares
Share This